Il Cardinale Scola a Fagnano per la visita pastorale del Decanato Valle Olona

2017_cardinale_scola_fagnano_7Nella chiesa Santa Maria Assunta in Fornaci di Fagnano Olona si è svolta l’Assemblea ecclesiale che ha dato avvio alla Visita pastorale per il Decanato Valle Olona, venerdì 10 febbraio 2017, alla presenza dell’Arcivescovo di Milano Angelo Scola.

Al fianco del Cardinale vi erano il Vicario espiscopale di Zona IV, Monsignor Giampaolo Citterio, ed il Decano della Valle Olona, don Giuseppe Lazzati.

«Coltivate la pluriformità nell’unità», ha detto l’Arcivescovo ai moltissimi fedeli riuniti. «In Diocesi vedo che la partecipazione all’Eucaristia è molto più matura e convinta di un tempo – “actuosa”, come dice il Concilio –, e che emerge un senso spontaneo della fede. Nella fatica del vivere quotidiano, la gente cerca il nesso con Dio, ma c’è un “ma”:  quasi sempre, usciti di chiesa, ci dimentichiamo di riferirci al volto di Cristo e tendiamo ad affrontare i problemi lasciando Gesù alle spalle e assumendo il modo di vivere le gioie e dolori di ogni giorno dalle convinzioni dominanti», scandisce Scola ai presenti.

La Pro Loco Fagnano Olona, per mano del Vicepresidente Paolo Bossi, al termine della serata ha omaggiato il Cardinale Scola con alcuni libri sulla storia locale e sugli edifici artistici e religiosi di Fagnano. Nei minuti in cui mi sono intrattenuto a parlare con lui, l’Arcivescovo Scola è rimasto contento del regalo fatto dalla Pro Loco – ha riferito Bossi – e si è detto felice di essere venuto a visitare dei luoghi molto belli. Tanto che Scola si è congedato commentando “Siete in una zona molto bella e dev’essere gradevole vivere qui”.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo all’articolo pubblicato su Chiesa di Milano