Pro Loco Fagnano NEWS – 2017

2017_05-PRO_LOCO_magazine_bannerCari Fagnanesi e Amici della Pro Loco,
con questo Quinto numero annuale del nostro magazine vogliamo riassumere  i principali eventi da noi promossi nel 2017. Grazie alla galleria fotografica, questa pubblicazione diventa per Voi un “diario dei ricordi”, un punto di riferimento a livello culturale.

Dopo il successo delle prime tre edizioni dal Magazine pubblicato dalla Pro Loco (clicca qui per leggere i Magazine precedenti) siamo a proporvi il quinto numero, pensato per renderelo un punto di riferimento a livello culturale sul territorio, cercando di racchiudere in questo giornale tutte le manifestazioni offerte dalla Pro Loco ai fagnanesi – sempre gratuitamente – anche si fa fatica a scremarle, essendo davvero tante.

Uno strumento veloce e pratico, per fare un resoconto veloce ma esaustivo delle attività organizzate dalla Pro Loco e alle quali l’Ente ha dato contributo a livello organizzativo o di gestione. Sono presentati i principali eventi oltre ad alcuni approfondimenti culturali, per riscoprire le tradizioni della nostra terra.

L’anno che sta volgendo al termine è stato per noi ricco di appuntamenti interessanti, con gli eventi tradizionali e consolidati nel tempo (come il GirinValle, la Sagra della Zucca e la festa di San Martino, il “Mese della Cultura”, il Ferragosto Fagnanese e le celebrazioni dell’Epifania e natalizie) e tanti momenti che hanno suscitato interesse e partecipazione.

Non è stato sempre facile organizzarli, a seguito delle nuove normative sulla sicurezza che impongono rigide regole e adempimenti onerosi.

Leggi il magazine per avere “La Cultura al Tuo fianco”!

Di particolare rilevanza l’evento “FAI..un pomeriggio d’estate al Castello”, il primo evento organizzato a Fagnano Olona con il Fondo per l’Ambiente italiano (FAI), che ha riscosso un enorme successo, tanti complimenti e una risposta molto positiva dei parte- cipanti provenienti da tutta la Lombardia.

Il Castello Visconteo è stata anche la magica cornice di un evento ben riuscito “A ta l’ho dì, talò!”, per riscoprire la Lingua locale tra poesia e musica suonata dal vivo. Il pubblico sugli spalti ha letteralmente ballato sul ritmo del dialetto bustocco e fagnanese.

Durante l’anno si è svolto uno scambio culturale nella città svizzera di Locarno, alla presenza del Sindaco Alain Scherrer e di una delegazione della Pro Loco per scoprire le affinità che legano le nostre realtà. E per lo spettacolo teatrale “L’Avaro” di Moliére portato in scena dalla Compagnia teatrale La Marmotta all’interno della “XXVII Maratona del teatro amatoriale della Svizzera italiana“.

Oltre ai tradizionali appuntamenti, ormai fissi nel calendario, siamo riusciti ad affiancare una serie di nuove attività che non solo portano la Pro Loco ad essere al passo coi tempi, ma hanno attirato nuove simpatie essendo accolte con favore delle numerose persone intervenute.

Un caloroso ringraziamento a tutte le Associazioni con le quali abbiamo collaborato durante l’anno ed in particolar modo ai volontari e a tutte le persone che aiutano e sostengono le attività del nostro Ente.