“Frammenti di ricordi”, poesie di Antonio Vaccaro – 21/4

2018_mese della cultura_libro_vaccaro_vertGrande affluenza di pubblico nella Biblioteca fagnanese per la presentazione di “Frammenti di ricordi”, silloge che raccoglie le poesie di Antonio Vaccaro, ex maestro elementare e attivo da sempre nel volontariato e in ambito socio-culturale.

Intervistato dal giornalista Fausto Bossi, Vaccaro ha rivissuto con i presenti le esperienze maturate dall’infanzia trascorsa a Favara di Agrigento, in Sicilia, all’emigrazione a Fagnano negli anni sessanta. Il volume raccoglie affetti intimi e momenti di gioia personale, si sente forte l’attaccamento alle radici e alla terra natìa, il rapporto con le donne e un raffronto tra la società di ieri e quella attuale.

Non sono mancati gli amarcord giovanili e le prime esperienze da insegnante a Fagnano, comprese alcune vicissitudini e contrasti con gli allora dirigenti scolastici e insegnanti. Nella seconda parte della serata Vaccaro ha ricordato l’attività politica e socio-culturale svolta: dall’impegno come Assessore alla Pubblica Istruzione a quello per collaborare alla fondazione dell’Associazione Salvatore Orrù per la Scuola, del Comitato Genitori e del Circolo Culturale l’Alba. Senza dimenticare l’attività sul palco in veste di attore nella Compagnia teatrale “La Marmotta“.

L’intervista tra Bossi e Vaccaro si è piacevolmente alternata alla lettura di alcuni componimenti dell’autore, letti in prima persona e declamati da alcuni soci del Circolo Culturale l’Alba (Sergio Belvisi, Stefana Pieretti, Pinuccia Bossi, Fabrizio Moroni) e da membri della Compagnia teatrale “La Marmotta” (Francesco Giuffrida e Marco Nicosia).

Attraverso la sua poetica – recita la prefazione curata da Sergio Belvisi – Antonio Vaccaro traccia un percorso di intima introspezione ma, ancora di più, si proietta verso la ricerca della conoscenza di svariati elementi (persone, eventi, stati d’animo) che lo rendono testimone dei delicati passaggi dell’anima, dei contrasti e dei confronti ideologici, culturali, sociali, educativi dei quali è stato protagonista per oltre mezzo secolo.

In sala erano presenti anche il Sindaco di Fagnano Federico Simonelli e l’Assessore alla Cultura Giuseppe Palomba, oltre a numerosi rappresentanti delle varie Associazioni locali.

Vaccaro – visibilmente commosso a fine serata – ha rivolto un ringraziamento alle tante persone presenti, a Fausto Bossi per la conduzione della serata e a tutti coloro che insieme a lui hanno percorso un tratto della vita o lo hanno affiancato nelle attività didattiche o socio-culturali intraprese. Un sentito ringraziamento è stato rivolto ai poeti del Circolo Culturale l’Alba e alla Pro Loco fagnanese, ed in particolare al Vicepresidente Paolo Bossi per avere collaborato alla stesura dei testi e curato la realizzazione grafica del volume.

La presentazione rientrava nel ciclo di eventi della rassegna “Il Mese della Cultura” organizzata dalla Pro Loco Fagnano Olona, con il patrocinio del Comune. Nell’occasione vi è stato l’importante supporto del Circolo Culturale l’Alba.

 

Alba-Quaderno_12Come si evince della prefazione “In un susseguirsi di notazioni emotive strettamente collegate alla quotidianità, Antonio traccia nella silloge poetica un percorso basato su intense situazioni emotive che ne caratterizzano la produzione letteraria fin da quando era un giovane studente nato e cresciuto a Favara di Agrigento, sino ad oggi, percorrendo un lungo e travagliato cammino perchè costretto a cercare lontano dall’adorata Sicilia la realizzazione di aspirazioni affettive e professionali altrimenti forse inattuabili. Attraverso la sua poetica egli traccia un percorso di intima introspezione ma, ancora di più, si proietta verso la ricerca della conoscenza di svariati elementi (persone, eventi, stati d’animo) che lo rendono testimone dei delicati passaggi dell’anima, dei contrasti e dei confronti ideologici, culturali, sociali, educativi dei quali è stato protagonista per oltre mezzo secolo”.


Giunta alla quarta edizione, la rassegna “Il Mese della Cultura” è organizzata dalla Pro Loco Fagnano Olona con l’obiettivo di promuovere una serie di manifestazioni in ambito artistico, culturale e letterario, per far conoscere autori e artisti locali ad una platea di amanti della Cultura. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito, e la manifestazione vanta il patrocinio del Comune di Fagnano Olona.

Riscopri gli appuntamenti delle edizioni del 2018, 2017, del 2016 e del 2015 del Mese della Cultura.


Ecco in dettaglio l’intero calendario di eventi del “Mese della Cultura” edizione 2018:

2018_mese_della_cultura_Fagnano24 Marzo 2018 – Presentazione del romanzo giallo “Senza far rumore” di Riccardo Castiglioni. Biblioteca E.Biagi – P.zza Matteotti alle ore 21. L’autore sarà intervistato dal giornalista Fausto Bossi.

24 e 25 Marzo 2018 – Mostra “Tra Sogno e Realtà” collettiva dei “Pittori Vedanesi”. Sala Camino al Castello Visconteo, Piazza Cavour. Orari di apertura il Sabato dalle ore 15 alle ore 18.30 e la Domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30.

6 Aprile 2018 – Presentazione del romanzo fantasy “I Mondi Paralleli. Le 5 torri” di Letizia Paladino. Biblioteca E.Biagi – P.zza Matteotti alle ore 21.

7 e 8 e 14 e 15 Aprile 2018 – Mostra “Riflessi del passatoLe figure femminili e l’architettura del Seprio” personale di Elisabetta Neri. Sala Camino al Castello Visconteo, Piazza Cavour. Orari di apertura il Sabato (7 e 14 Aprile) dalle ore 15 alle ore 18.30 e la Domenica (8 e 15 Aprile) dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30. Inaugurazione della mostra Sabato 7 Aprile alle ore 15.

13 Aprile 2018 – Presentazione del romanzo “La squillo e il delitto di Lambrate” di Dario Crapanzano. Biblioteca E.Biagi – P.zza Matteotti alle ore 21. In collaborazione con Bustolibri.com – Libreria Boragno di Busto Arsizio.

21 Aprile 2018 – Presentazione della silloge “Frammenti di ricordi con le poesie di Antonio Vaccaro. Biblioteca E.Biagi – P.zza Matteotti alle ore 21. Introduzione a cura di Sergio Belvisi, Vicepresidente del Circolo Culturale l’Alba; L’autore sarà intervistato dal giornalista Fausto Bossi.

28 Aprile 2018 – Presentazione del romanzo “L’allegro Cancan della Banca di Olonia” di Mario Alzati. Biblioteca E.Biagi – P.zza Matteotti alle ore 21.