Giornata della memoria 2019

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con la locale sezione A.N.P.I. e la Pro Loco Fagnano Olona, organizza due eventi per dare risalto alla ricorrenza della Giornata della memoria.

Sabato 26 gennaio 2019 alle ore 21,00 con lo spettacolo teatrale “Le nostre notti” presso l’Aula Magna delle scuole Fermi di piazza Alfredo Di Dio. Lo spettacolo teatrale “Le nostre notti”, scritto ed interpretato da Giovanni Ardemagni, liberamente tratto dalle memorie di Primo Levi e Liliana Segre.

L’attore e poeta varesino sul palco con Jane Bowie, co-protagonista, racconta una notte in un campo di concentramento, un aspetto poco documentato della Shoah ma di vitale importanza per la comprensione dei meccanismi di sopravvivenza nelle condizioni estreme di Auschwitz.

Partendo dal Manifesto sulla Razza, voluto da Mussolini e dalle leggi  razziali del 1938, firmate dal re Vittorio Emanuele III, si dà il via ad una lenta discesa all’inferno, che comincia dalla perdita del lavoro, dall’allontanamento dalle scuole, dalla depredazione di ogni bene materiale, fino alla deportazione.

«Il tentativo è di portare in scena  cosa avveniva nei campi di concentramento – spiega l’attore varesino – Jane si occuperà di  descrivere tutto il percorso e la vita quotidiana in un campo di  concentramento, da un punto di vista femminile, io descriverò la vita  notturna, una fase più onirica, legata ai sogni e agli incubi ricorrenti  e collettivi dei prigionieri, che nemmeno di notte avevano pace».

Domenica 27 gennaio 2019 ore 10,00 “Giorno della Memoria” presso la lapide dei Partigiani di piazza Matteotti. A seguire, visita alla mostra “I Deportati” (Europei e Fagnanesi) allestita nell’Aula Magna delle scuole Fermi di piazza Alfredo Di Dio.