A teatro con “L’avaro” di Molière

2017_Marmotta_teatro_avaro_telethonLa Compagnia teatrale “La Marmotta“, in collaborazione con la Pro Loco Fagnano e l’Amministrazione comunale, ha portato in scena la commedia in due atti “L’avaro” di Molière, nella versione con traduzione e adattamento di Fabio Massimo Jacobello e la regia teatrale di Francesco Giuffrida.

Lo spettacolo si è svolto sul palco dell’Aula magna della Scuola Enrico Fermi in Piazza Alfredo di Dio a Fagnano Olona.

Ingresso libero, con offerta da destinare alla raccolta fondi di Telethon.

2017_marmotta_avaro_attori_SAM_7594aSoggetto della commedia: Scritta nel 1668, “l’Avaro” è una delle comme- die più famose dell’autore francese Jean Baptiste Poquelin, in arte Molière (1622-1673). Rappresentata per la prima volta a Parigi nel 1668, narra la storia di Arpagone, uomo dedito esclusivamente ad accumulare ricchezze con qualsiasi tipo di attività, lecita o illecita, diventando egli stesso vittima della sua usura, avarizia e ingordigia, che lo rendono incapace di amare, schiavo com’è della sua ”cassettina”. Arpagone, vedovo da tempo, vuole sposare la giovane Marianna, la quale però si è già segretamente promessa a Cleante, suo figlio. Inoltre Valerio, intendente di Arpagone e suo uomo di fiducia, tesse alle sue spalle trame per sposare Elisa. Dove si parla di intrigo non può mancare la figura dell’intrigante, ed ecco che sulla scena arriva Frosina, donna scaltra e abile nell’ordire inganni e nel combinare matrimoni, alla quale Arpagone si affida per conquistare Marianna…


2017_marmotta_proloco_locarno_Paolo_Bossi_Alain_Scherrer_gruppo_logoRecentemente la Compagnia teatrale “La Marmotta” ha avuto l’onore di presentare la commedia “L’avaro” al Teatro di Locarno in Svizzera, all’interno della “XXVII Maratona del teatro amatoriale della Svizzera italiana“. Una rassegna molto importante per tutto il Canton Ticino. Inoltre la compagnia fagnanese era l’unica tra le tante partecipanti alla rassegna a non essere svizzera.

In tale occasione una delegazione della Compagnia teatrale “La Marmotta” ed il Vicepresidente della Pro Loco Fagnano Olona, Dott. Paolo Bossi, sono stati accolti dal Sindaco della Città di Locarno, Alain Scherrer.

“Siamo stati molto onorati – racconta Francesco Giuffrida, registra e attore della Compagnia teatrale – di essere invitati a questa importante maratona svizzera. In particolare ci ha colpito il calore con il quale siamo stati accolti dal pubblico in sala: a tutti noi è sembrato di essere a casa.

A nome di tutta la compagnia – prosegue Francesco Giuffrida – ci tengo a ringraziare gli organizzatori della maratona teatrale, tutto il pubblico che ci ha sostenuto in sala, il nostro staff e l’amico Paolo Bossi (Vicepresidente della Pro Loco Fagnano Olona) che ci ha accompagnati in questa esperienza e grazie al quale siamo stati ricevuti dal Sindaco di Locarno, Alain Scherrer, che ci ha accolti “da amici” e si è intrattenuto con noi alla cerimonia di apertura della rassegna”.

RASSEGNA STAMPA