Antologia “Carmina cordis: i fiori dell’Alba” il 22/09

Grande pubblico per festeggiare i dieci anni del Circolo Culturale l’Alba.
La sala polivalente della biblioteca comunale di Fagnano Olona ha registrato il tutto esaurito in occasione della presentazione al pubblico di “Carmina cordis: i fiori dell’Alba“, Antologia pubblicata in occasione del decennale dalla fondazione del Circolo Culturale l’Alba, e che racchiude i componimenti dei poeti iscritti all’associazione.
è stato un momento di festa e un modo per ripercorrere i dieci anni trascorsi dal momento della fondazione dell’ente nel 2009, dopo che per alcuni anni in cui i poeti fondatori si erano frequentati e hanno elaborato l’idea di rendere fisso il loro ritrovo mensile, trasformando il loro interesse per la poesia e la letteratura in un’associazione che promuovesse verso terze persone le loro passioni. Leggi la prefazione del libro.

Introdotta dal Presidente del Circolo Culturale l’Alba, Antonio Vaccaro, la serata è proseguita con un reading di poesie coordinata dal giornalista Fausto Bossi, al fianco dell’ente sin dalla sua fondazione.

Al microfono si sono così alternati i poeti attualmente iscritti al Circolo Culturale l’Alba, oppure coloro che per motivi differenti hanno interrotto la loro partecipazione attiva alla vita dell’associazione ma hanno risposto positivamente all’invito di partecipare alla pubblicazione. In dettaglio i poeti sono Maria Luisa Avvignano, Angerina Banfi, Sergio Belvisi, Paolo Bossi, Pinuccia Bossi, Brunella Colombo, Dina Colombo, Annitta Di Mineo, Lina Garghetti, Antonella Garzonio, Rossana Longhi, Claudio Mecenero, Fabrizio Moroni, Stefana Pieretti, Rosella Rogora, Daniela Silvestri, Pier Mario Tognoli, Antonio Vaccaro.

Tra i gruppi di letture poetiche vi è stata volontà espressa dal Direttivo del Circolo Culturale l’Alba di ringraziare i rappresentati delle associazioni locali che erano in presenti sala (tr le quali la Pro Loco Fagnano Olona, l’Università della Terza Età, Casa Serena, l’associazione culturale 2L Lombardia Lucania, le ACLI di Bergoro e la la Compagnia Teatrale “La Marmotta” ) ed il nuovo Dirigente dell’Istituto comprensivo scolastico fagnanese, Dott.ssa Tatiana Galli.

Hanno portato un breve intervento di saluto e apprezzamenti i rappresentanti delle Amministrazioni comunali fagnanesi che si sono alternate in questi dieci anni e che non hanno fatto mancare il proprio apporto al Circolo Culturale l’Alba; dall’attuale Sindaco Maria Elena Catelli, al precedessore Federico Simonelli e all’assessore Giuseppe Palomba, tornando indietro al Sindaco Marco Roncari e all’assessore Rinaldo Pacioni che in qualità di responsabile dell’area culturale aveva sostenuto il primordiale gruppo di poeti già nel 2005. E’ intervenuto anche l’attuale Vicesindaco di Solbiate Olona, Giuseppe Leo, a testimonianza che l’attività dell’associazione è riconosciuta anche fuori dai confini fagnanesi.

“L’interesse del numeroso pubblico e l’apprezzamento dei testi direttamente esternati agli autori sono stati spontanei e lusinghieri. Il Circolo l’Alba, con la sua crescita espressiva, sta diventando un polo cultrale di riferimento per la comunità fagnanese. Grazie di cuore alle autorità, ai concittadini presenti e a quanti ha voluto rendere omaggio ad un gruppo poetico emotivamente coinvolgente” hanno commentato i rappresentanti dell’associazione.
Il Vicepresidente Sergio Belvisi ha voluto ricordare con affetto a nome di tutto il gruppo la professoressa Gabriella Molina, prematuramente scomparsa e che per diversi anni ha preso parte alla vita associativa, condividendo la propria passione e conoscenza letteraria. Belvisi ha poi ricordato che il Circolo Culturale l’Alba si è adoperato nel promuovere e allestire una mostra permanente a ricordo del pittore fagnanese Guglielmo (Mino) Flumini all’interno della Biblioteca civica in piazza Matteotti.
Infine i ringraziamenti di rito da parte del Presidente Antonio Vaccaro, ai collaboratori quali il maestro Sergio Belvisi attuale vicepresidente vicario, il dottor Paolo Bossi vicepresidente e segretario, la professoressa Casti Menchise Pacioni, la signora Pinuccia Bossi Parravicini e il signor Claudio Mecenero. Un ringraziamento particolare e un plauso di stima per la collaborazione attiva alle iniziative del Circolo vanno attribuiti a Fausto Bossi, presentatore, intrattenitore e fornitore di appropriati stimoli nelle numerose serate dedicate alla cultura.
“L’impegno comune e l’abnegazione profusa hanno consentito alla nostra Associazione di ampliare gli spazi per la Cultura e di stimolare l’amore per la lettura, nella convinzione che una comunità ben radicata alle proprie origini e alle proprie tradizioni possa affrontare e superare le eventuali difficoltà con una apertura sempre più cosciente al progresso e alla civiltà” ha concluso Vaccaro.